fbpx
MENU
      I

      Il matrimonio ultra violet sarà uno dei trend dell’anno. Pantone ha infatti scelto l’Ultra Violet come colore per il 2018, dando rilievo a due aspetti insiti nel colore viola: il lato mistico e spirituale dell’introspezione personale e il lato misterioso del cosmo.

      Come usare l’Ultra Violet in un matrimonio

      Se vuoi organizzare un matrimonio Ultra Violet l’invito è quello ad osare! Pantone parla di “artistic expression” e “spiritual reflection“, quindi di un matrimonio organizzato in modo del tutto personale e originale.

      Lavanda

      1. Un’idea potrebbe essere quella di usare la lavanda, un tema che è ormai diventato un grande classico dei matrimoni rustici. Io ho creato una moodboard alternativa, che propone un’interpretazione più eterea di questa tonalità. Il tocco magico che preferisco è quello dato dall’anello con succulente e lavanda, un piccolo incanto realizzato da un’artigiana a New York. La proposta per la tavola è quella di riprendere lo stile goemetrico e arricchirlo con calici in vetro viola e decorazioni botaniche. Il vestito è una nuvola di pizzo e tulle, che lascia libero il corpo di muoversi, mentre le mani si riempiono con un bouquet a cascata pieno di sfumature bianche, osa e viola. Per le bomboniere ( e le partecipazoni) risulta perfetta della carta fatta  a mano, con dei piccoli fiori di lavanda essiccati all’interno. Io non vedo già l’ora di immortalare questo matrimonio ultra violet!moodboard matrimonio color lavanda
      2. Un’altra potrebbe essere quella di riprendere il trend unicorno e psichedelico per organizzare un matrimonio dai toni pastello e molto estroverso, con tanto di rainbow cake o biscottini unicorno

      Neon

      L’altra moodboard che ti propongo, e che io trovo strepitosa, è ispirata alla tendenza ad usare le scritte al neon e al lato più pop dell’Ultra Violet. L’idea è quella di un elopement non convenzionale, nel quale due ragazze innamorate decidono di sposarsi e festeggiare con una notte “rock”. L’Ultra Violet è un colore così lunare e yin, che mi ha fatto immaginare una notte piena di musica, la città illuminata dalle insegne e sguardi che si cercano nell’oscurità. Questo matrimonio ultra violet è “formalmente” alternativo ma ricco di intimità e autenticità.

      moldboard ultra violet wedding

      Ultra Violet e Warhol

      Ovviamente per tutti noi, amanti dell’arte e delle icone del passato, Ultra Violet è in realtà Isabelle Collin Dufresne, allieva e musa di Dalì e amica di Warhol. Fu proprio Warhol a suggerirle il nome “Ultra Violet”, per il suo colore di capelli. Isabelle conobbe Andy grazie a Dalì e cominciò a frequentare la Factory e a recitare in diversi film.

      Cosa può suggerirci Ultra Violet per le nozze?! Due idee fotografiche da non sottovalutare!

      1. Scattate polaroid! Beh, direte voi, Warhol è praticamente inscindibile dalla pellicola istantanea! E allora preparatevi a tornare all’analogico! Noi abbiamo le fotocamere pronte, e voi?!ultra violet polaroid
      2. Organizzate le foto con amici e parenti divertendovi! Se volete creare uno spazio per dei ritratti di famiglia fatelo, ma non vivetelo come una tortura! Siate spontanei e giocosi, otterrete un effetto naturale e fresco. Oppure posate con ironia e imitate Andy e Ultra Violet!ultra violet warhol

      Qual è la tua moodboard preferita? Come pensi di organizzare il tuo matrimonio Ultra Violet?

      Come sempre ti lasciamo un brano da ascoltare! Abbiamo scelto “Purple Rain” di Prince, un’artista che ha amato moltissimo questo colore.

      SalvaSalvaSalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva

      SalvaSalva