I preparativi

Entrare nelle case degli sposi per fotografare i loro preparativi è una di quelle piccole cose che ci riempie di felicità perché ci fa sentire le fiducia immensa che ripongono in noi.

Mettere piede nelle loro abitazioni significa condividere il loro passato. Sui muri di casa sono appese le foto di famiglia e i ritratti di quando erano bambini. Sul letto riposano le bambole sopravvissute ad anni di gioco e polvere. Libri, dischi e riviste rivelano i gusti che si sono andati definendo negli anni e li hanno resi le persone che sono.

Ma si condivide soprattutto il presente, ovvero una giornata speciale che gli sposi ricorderanno grazie ai nostri scatti e al racconto che con essi creeremo.

Le spose si trasformano sotto i nostri occhi grazie agli interventi di truccatrici e parrucchiere. Poi indossano un’abito meraviglioso che parla di loro, del loro modo d’intendere l’essere sposa. E ogni piccolo dettaglio trova il suo posto, come la tesserina di un puzzle: le scarpe, gli orecchini, le collane…tutto contribuisce a rendere la sposa quello che vuole essere quel giorno.

Anche lo sposo si “fa bello” e spesso indossa gemelli che hanno un forte significato affettivo o cravatte scelte con cura maniacale dopo ore di prove. E le scarpe esaltano il suo look, aggiungendo un tocco elegante oppure estroverso.

Fare foto o no durante i preparativi?

Molti sposi ci chiedono se sia meglio fare foto durante i preparativi oppure no e la nostra risposta è: dipende da voi!

Solo voi potete sapere cosa preferite, se un momento  di solitudine raccolta o uno di condivisione. Per questo non forziamo mai gli sposi a prendere una decisione piuttosto che un’altra ma li incoraggiamo a scegliere liberamente, in base alla loro personalità.

3 motivi per cui fotografare i preparativi

Innanzitutto perché aiuta ad avere uno storytelling completo delle giornata e a narrare tutta la storia del matrimonio per intero. Ogni storia ha un’inizio, uno svolgimento e una fine. Se si toglie una parte alla storia, questa inevitabilmente risulterà incompleta.

Poi perché è un bellissimo momento da rivivere e rivedere. In genere è un mix di lacrime e sorrisi che si alternano fra loro con andamento altalenante e rivelano  l’enorme attesa di questa giornata!

E infine perché vi aiuta ad entrare in confidenza con noi e i fotografi di matrimonio in generale. Passare del tempo con noi vi aiuta a familiarizzare con la macchina fotografica e gli scatti, un grande vantaggio da sfruttare durante il resto della giornata.

E tu? Cos’hai scelto di fare? Ritrarrai i tuoi preparativi e quelli del tuo futuro marito?

 

 

 

 

SalvaSalva