fbpx
MENU
      "

      “I do” e il progetto Madly

      Il quarto album di Bat for Lashes è dedicato ad una sposa molto sfortunata. Come racconta la stessa Natasha Khan:

      “The Bride follows the story of a woman whose fiancé has been killed in a crash on the way to the church for their wedding. The Bride flees the scene to take the honeymoon trip alone, resulting in a dark meditation on love, loss, grief, and celebration.”

      Nel cortometraggio ” I do” la Khan ci introduce in questo suo concept singolarissimo e affascinante, che narra un mondo onirico ricco di tenebre dalle molteplici sfumature.

      Il corto fa parte di un progetto, Madly, che comprende 6 film di 15 minuti ciascuno incentrati sul tema dell’amore ed è stato presentato in anteprima al Tribeca Film Festival.

      Sono lavori caratterizzati da una profonda introspezione nell’intimità e nella vita quotidiana.

      Ci ricordano molto le atmosfere di certi engagement e di certi ritratti di coppia che valorizzano le peculiarità della coppia e la naturalezza dello stare insieme.

      La scelta stessa del tema è molto coraggiosa e suggerisce un punto di vista assolutamente non convenzionale sul mondo delle nozze.

      I video ufficiali di ” The bride”

      Seguono un mood totalmente diverso per atmosfere e regia i due video ufficiali dell’album, che ricordano a tratti Lynch.

       

      Nel video di ” In God’s house”, la sposa si ritrova a piangere il marito nel deserto della California su una tomba con sopra una croce con lampadine luminose. Indossa una pelliccia, un vestito rosso e un velo rosso mentre canta tutto il dolore per la sua perdita. I fari dell’auto accesi si trasformano in elementi scenografici insieme alle luci del tramonto. Ti ricordo che uno dei trend di quest’anno sarà l’uso delle insegne luminose per il giorno delle tue nozze!

       

      In ” Sunday love” un uomo guida lungo una strada californiana, finché si accorge che a bordo della sua auto ci sono tre donne sconosciute ( le Parche?!). Spaventato ferma l’auto e scende. La sposa cammina lungo la medesima  strada con abito bianco e velo. I due si incontrano e compare un bagliore molto intenso che fa cadere l’uomo a tessa, fra le braccia della sposa. Alcune pietre si sollevano da terra, poi l’uomo scompare e la sposa rimane da sola.

      Le ispirazioni fotografiche

      Questo album è stato scritto e immaginato come una storia, per alcuni tratti ricorda la storyboard di un video e per altri una vera e propria opera teatrale.

      Il Tumblr di Bat for Lashes è totalmente visionario in questo senso e ti consigliamo di visitarlo!

      Come fotografi e videografi di matrimonio lo troviamo un lavoro ricco di ispirazioni per un elopement intimo e creativo.

      E tu cosa ne pensi? Ascolti Bat for Lashes? Ti piacerebbe uno stile cinematografico per le tue nozze?